EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


Ecco un libro che permettera ai nostri fidati amici a 4 zampe di vivere una vita lunga e sana.

Enio Maneri, veterinario olistico, e Petra Rus, una delle più grandi esperte della dieta BARF (Biologically Appropriate Raw Food), ci parlano di nutrizione naturale, ci spiegano i rischi di crocchette e scatolette industriali e cosa dovrebbe mangiare veramente il nostro cane per restare sano e in forma.

L’alimentazione è un fattore importante sia per le persone che per gli animali e dare loro il giusto cibo è uno dei tanti modi di prendersi cura di loro (non solo giocandoci, coccolandolo, ecc)

Il cibo indutriale per cani è molto manipolato e ricco di conservanti e spesso è difficile destreggiarsi tra le etichette. Il cane non è onnivoro come si pensa, ma è carnivoro e dunque un’alimentazione a base carne cruda, ossa e interiora non può che giovargli.

I miglioramenti e i risultati si vedono subito: denti più puliti, meno feci, più vitalità, muscoli e articolazioni forti, pelo lucido e profumato. E poi il sistema immunitario si rinforza, spariscono tutta una serie di problemi all’apparato digerente (dovuti ai troppi cereali presenti nei cibi pronti), il cane mangia con enorme piacere e il rapporto con il proprietario si fa più intenso.

INDICE

Introduzione

Parte prima – L’industria degli alimenti per cani: un’idea geniale

La storia

Gli iniziGli anni successivi
2007, l’anno nero del pet food
Il mercato in cifre
Nel mondo
In Europa
In Italia

Cosa bisogna sapere

Leggere le etichette
Due parole sul marketing
Una scelta informata

Parte seconda – Cibo e salute

L’alimentazione naturale

Com’è fatto il cane

La bocca e i denti
Lo stomaco
L’intestino

Il cibo come medicina naturale

Digiuno
Automedicazione
L’aglio, questo sconosciuto
A che cosa servono frutta e verdura
Coprofagia
Serotonina e aggressività del cane: un mito da sfatare

Malattie e intolleranze

Allergie e intolleranze alimentari
Il cane anziano
Povero pancreas
Sindromi renali
Cancro e non solo

Parte terza – La dieta BARF

Che cos’è la dieta BARF

BARF, ovvero comporre una preda per il proprio cane
Miti da sfatare
La BARF pronta
La BARF in vacanza
Le proprietà termiche degli alimenti
La preparazione dei pasti
Il calcolo delle quantità
Il digiuno o la giornata senza carne

Gli alimenti della dieta BARF

La carne e i derivati animali
Cosa fare se il cane non può mangiare ossa
I grassi di origine animale
La qualità della carne
Come scongelare la carne
Frutta e verdura
I vegetali consigliati e quelli da evitare
Metodi di preparazione delle verdure
La zuppa di carote, un caso a parte
Cosa fare se il cane non vuole mangiare le verdure
La frutta
Cereali, sì o no?
I latticini
Oli e grassi
Spremitura a freddo e conservazione
Integratori alimentari
Altri alimenti

Consigli utili

Uno o più pasti?
Il menù settimanale
Il diario di bordo
La prima giornata
Come rendere la dieta BARF un piacere per il cane e il suo proprietario
Cosa fare in caso di allergie o intolleranze
Il cucciolo
La femmina in gravidanza

Casi concreti

Sam, l’inizio di tutto
L’incredibile storia di Little Girl
Jackie: tutta colpa delle carote
Roger: il pollo, la sua salvezza

Le ricette

Ricette stagionali
Primavera
Estate
Autunno
Inverno
Ricette speciali
Per l’intestino
Per il pasto veloce
Per il cane in sovrappeso
Per il cane troppo magro
Idee per la giornata senza carne
Biscotti

Altre ricette

Ringraziamenti

Bibliografia
APPROFONDIMENTI

Barf la Dieta Naturale per il Tuo Cane –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *