EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Questo libro, che fa parte della collana LA SCIENZA DELLO YOGA, è nasce per aiutarci nella comprensione dell’anatomia funzionale dello Yoga.

Il libro è concepito per migliorare la forza, la precisione e la flessibilità del praticante focalizzando una specifica categoria di posizioni e benefici terapeutici. Inoltre contiene bellissime illustrazioni che spiegano i concetti chiave di ogni posizione, una descrizione dei principi fisiologici e biomeccanici con le applicazioni alle specifiche posizioni dello Yoga.

Come dice un proverbio cinese, quando non riesci a raggiungere un obiettivo importante, mantieni l’obiettivo ma cambia strategia. Le posizioni yoga, come gli obiettivi, sono a volte difficili da ottenere. Come vi comportate quando non riuscite a fare una posizione? Potete smettere di cercare di farla o potete cambiare il vostro approccio per arrivarci. Cambiare strategie richiede di avere molte risorse: fatelo rompendo i blocchi e arrivate alle asana con sicurezza. La collana ‘La scienza dello yoga’ vi offre queste risorse sotto forma di tecniche scientifiche.

Supponiamo che abbiate cercato con ogni mezzo tradizionale di appoggiare le cosce sul pavimento in Baddha Konasana (posizione del Ciabattino), avete cercato di spingere le ginocchia verso terra o posto pesi sulle gambe, e non ci siate riusciti. Anche molte prove hanno dato luogo a risultati insoddisfacenti, così decidete di cambiare strategia.

Potete ricorrere all’allungamento facilitato per rilassare i muscoli che vi impediscono di andare più profondamente nella posizione. Durante questo processo, non sarete solo capaci di portare le cosce più vicine al pavimento, ma stimolerete anche i nervi recettori della regione pelvica. Questo illuminerà il primo e il secondo Chakra e aiuterà ad aprire i blocchi energetici. In più, agendo in questo modo comprenderete meglio le asimmetrie del vostro corpo. Questa comprensione vi aiuterà in altre posizioni espandendo sempre di più la vostra esperienza dello yoga.

Magari provate dolore alla schiena lombare nei piegamenti in avanti e la tentazione potrebbe essere quella di lasciar perdere, invece cercate di utilizzare gli addominali per creare una reciproca inibizione per l’allungamento dei muscoli della schiena. Contrarre gli addominali attiva anche l’effetto ‘air bag’ e sostiene la spina dorsale lombare. Questo cambiamento di strategia è semplice da usare e funziona spesso. Questi sono esempi di come combinare la vostra conoscenza della scienza occidentale con la saggezza dell’Hatha Yoga.

In molti modi, praticare lo yoga è come il lavoro di uno sciamano, uomo che celebra cerimonie per rilasciare la tensione dell’atmosfera e far piovere. Lo yoga rilascia la tensione spirituale e fisica. Siate pieni di risorse e strategie come quando volete far piovere sia come discepolo che come maestro.
INDICE

Introduzione

Come usare questo libro

Strategie utili per la pratica dello yoga

Concetti chiave

Relazioni Agonista/Antagonista:
Inibizione reciproca
Isolamento dei muscoli chiave
Chiave di co-attivazione
Allungamenti facilitati
Bandha

Il Codice Bandha Yoga

Apertura delle anche

Sukhasana
Baddha Konasana
Upavistha Konasana
Supta Padangusthasana B
Supta Padangusthasana, Piegamento sul ginocchio
Supta Padangusthasana A
Supta Padangusthasana, Ruotata
Kurmasana
Parighasana
Hanumanasana
Padmasana

Piegamenti in avanti

Dandasana
Janu Sirsasana
Paschimottanasana
Triang Mukhaikapada Paschimottanasana
Krounchasana
Ardha Badha Padma Paschimottanasana
Navasana
Ubhaya Padangusthasana

Posizioni di recupero

Viparita Karani
Savasana

Indice dei movimenti

Indice anatomico

Indice dei muscoli e dei legamenti

Glossario

Indice delle posizioni
APPROFONDIMENTI

Anatomia delle Posizioni – Apertura delle Anche e dei Piegamenti in Avanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *